Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie.Ulteriori informazioniAccetto
Prontostampa - stampa digitale
Chatta che ti passa. Gli inganni della rete: un gioco che gioco non è

Clicca per ingrandire

Chatta che ti passa. Gli inganni della rete: un gioco che gioco non è

Autore: Annamaria Poeta
Editore: Zona

Prezzo: 15,00 Eur

Anno: 2017
Formato: 14x20
Pagine: 140
Collana: ZONA Contemporanea
Genere: Saggistica
ISBN: 9788864386881

Con i social network molto sta cambiando nelle interazioni umane, specie sentimentali. Tutti siamo convinti che la consapevolezza – di noi stessi e dello strumento che adoperiamo – ci metta al riparo dai rischi del “gioco” virtuale, ma non basta dirsi consapevoli per esserlo davvero: non solo delle implicazioni dell'agire nostro e altrui in un ambiente che non è quello della realtà, o dei mille inganni in agguato nella rete, ma della stessa tecnologia che abbiamo a disposizione. “Sembra un mondo fatato, dove tutti sono disponibili, complici, solidali e interessati a comprendere e curare le ferite dell'interlocutore. Tutti sembrano donarsi e allo stesso tempo tutti sembrano negarsi: per difesa, per paura della realtà. Ma l'importante è chattare, ostinarsi a corteggiare per l'uomo ed essere corteggiata per la donna, in una sorta di ritorno a forme di epica cortese tra le mura di un castello virtuale”, che assai spesso nasconde molte più insidie che promesse. Tra “menzogne sfrenate, cuori di latta, plastic passion e luna park iperbolici di senso, o nobili stati d'animo, cuori gentili e puri che la disperazione oblitera”, talvolta vere e proprie tragedie, l'autrice racconta una storia nella quale molte/i potranno riconoscersi, perché ci sia d'avvertimento: “tra le vie del web non s'intessono relazioni, si fanno semplicemente degli incontri”, e questa verità non va mai persa di vista. Altrimenti quel che resta è solo dolore.

Annamaria Poeta. Laureata in lingue all'Università Cà Foscari di Venezia, ha insegnato lingua e civiltà francese nelle scuole superiori. Titolare di un corso di didattica delle lingue e tutor per il Tirocinio Formativo Attivo nel 2015 presso l'Università Carlo Bo di Urbino, ha pubblicato testi scientifici online e su riviste di settore. Dal 2006 al 2012 si è occupata di ricerca educativa presso l'Agenzia Nazionale per lo Sviluppo dell'Autonomia Scolastica-ANSAS delle Marche. Ha collaborato con l'Istituto Nazionale Documentazione Innovazione e Ricerca Educativa-INDIRE di Firenze, per progetti di linguistica, educazione al patrimonio culturale e strategie didattiche multimediali. Dal novembre 2016 è lettrice presso l'ambasciata italiana di Algeri.

Questo prodotto è stato aggiunto al nostro catalogo il Tuesday 11 July, 2017.
Indietro Recensioni Aggiungi al carrello
Novità
Recensioni
I Love Books è un marchio di C.N.S. srl - Viale Cavour n.1 - 24047 - Treviglio (BG) - P.IVA 07980410968