Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie.Ulteriori informazioniAccetto
I Love Print - stampiamo per passione
 NEWS

Al termine della prima giornata di Bologna Children's Book Fair, lunedì 30 marzo, sono stati consegnati i "BOP - Bologna Prize for the Best Children's Publisher of the Year", premi istituiti dalla Fiera del Libro per Ragazzi in collaborazione con l'Associazione Italiana Editori per premiare gli editori che si sono messi maggiornmente in luce nei sei continenti nell'ultimo anno.
L'Europa ha visto trionfare "Libros del Zorro Rojo" casa editrice di Barcellona, per l'Asia ha vinto "21st Century Publishing H." di Jiangxi (Cina), per il Nord America "Enchanted Lion Books" di Brooklyn (USA), per il Sud America "Pequeño Editor" di Buenos Aires (Argentina), per l'Africa "Editions Donniya" di Bamako (Mali), per l'Oceania "Allen & Unwin" di Crows Nest (Australia).


 

Da lunedì 30 marzo a giovedì 2 aprile BolognaFiere sarà teatro di Bologna Children's Book Fair, il più importante appuntamento internazionale interamente dedicato alla produzione editoriale e multimediale per bambini e ragazzi.
La manifestazione, nata nel 1964, è diventata un evento da cerchiare sul calendario per gli operatori del settore, che possono vendere e acquistare copyright, scoprire nuove opportunità, stringere nuovi rapporti professionali e scegliere i migliori contenuti editoriali e multimediali per bambini e ragazzi.
La Fiera, aperta soltanto agli addetti ai lavori come editori, autori, illustratori, agenti letterari ma anche bibliotecari e insegnanti, vedrà ospiti del panorama letterario mondiale e sarà l'occasione ideale per celebrare i 150 anni di "Alice nel paese delle meraviglie"
Sarà inoltre consegnato il BolognaRagazzi Award, uno dei premi più ambiti del settore. A contendersi questo riconoscimento 1250 titoli provenienti da 42 Paesi, suddivisi nelle categorie Fiction, Non Fiction, New Horizons e Opera Prima. I vincitori dei quattro riconoscimenti, scelti da una giuria internazionale il 13 e 14 febbraio, sono nell'ordine "The Flashlight"  di Lizi Boyd, edito da Chronicle Books, Stati Uniti, "Avant Après"  di Anne-Margot Ramstein e Matthias Aregui, edito da Albin Michel Jeunesse, Francia, "Abecedario"  di Ruth Kaufman, Raquel Franco e Diego Bianki, edito da Pequeño Editor (Diego Bianki), Argentina e “Là Fora-Guia para Descobrir a Natureza”  di Maria Ana Peixe Dias, Inês Teixeira do Rosário e Bernardo P. Carvalho, edito da Planeta Tangerina, Portogallo.
Non manca un richiamo a Expo 2015, il cui tema "Nutrire il Pianeta" ha ispirato il premo Books & Seed, Libri & Semi vinto da “Frigo Vide” di Gaëtan Dorémus, edito da Seuil Jeunesse, Francia, che ha battuto la concorrenza di altri 205 titoli. 
Come ogni anno un Paese ospite d'onore avrà la possibilità di far conoscere i propri talenti e godere un'ampia visibilità grazie ai percorsi espositivi a tema. Quest'anno è il turno della Croazia, rappresentata dal Ministro della Cultura Andrea Zlatar Violic, che presenterà diverse iniziative collegate al progetto “Living Waters, Living Stories”.
La manifestazione è realizzata da BolognaFiere in collaborazione con il Dipartimento di Scienze dell'Educazone dell'Università di Bologna, il Comune di Bologna e l'Associazione Italiana Editori.


Venerdì 27 marzo prenderà il via Book Pride, la Fiera nazionale dell'editoria indipendente, il cui obiettivo è salvaguardare la "bibliodiversità" e le piccole realtà editoriali sempre più minacciate dalle grandi case editrici.
<<Organizzata dagli indipendenti e per gli indipendenti>>, Book Pride è una fiera a ingresso gratuito auto finanziata. Tra gli ospiti illustri Marc Augé, Wu Ming 1, Giuseppe Genna, Luciana Castellina, Maria Pace Otteri, Marco Corsi e molti altri, oltre a diversi editori come Fandango, Il Saggiatore, Fazi, Minimum Fax e Sellerio.
La fiera promossa da Odei - Osservatorio degli editori indipendenti rientra nel programma di "Milano città del Libro 2015", si svolgerà presso il centro culturale dei Frigoriferi Milanesi e terminerà domenica 29 marzo.


Il Re del terrore torna in libreria con il suo nuovo romanzo, sei mesi dopo la pubblicazione di "Mr. Mercedes". 
"Revival", tradotto da Giovanni Arduino e edito da Sperling & Kupfer, è una storia di dipendenza e fanatismo religioso in cui due uomini, per motivi diversi, si allontanano dalla fede abbracciando le tenebre. 
Ambientato in una piccola città del New England, "Revival" raccoglie elementi dalla Bibbia, da Frankenstein, da X-Files, dalle opere di Dan Brown, accompagnando il lettore nelle profondita oscure dei personaggi attraverso una prosa incalzante e avvolgente. La conclusione del racconto è probabilmente una delle migliori e più terrificanti mai scritte da King ed è la ciliegina sulla torta di un'opera non troppo lunga (400 pagine) ma ugualmente maestosa, in grado di coinvolgere e scuotere il lettore pagina dopo pagina. 
Preparatevi, Stephen King è tornato.


Il Re del terrore torna in libreria con il suo nuovo romanzo, sei mesi dopo la pubblicazione di "Mr. Mercedes". 
"Revival", tradotto da Giovanni Arduino e edito da Sperling & Kupfer, è una storia di dipendenza e fanatismo religioso in cui due uomini, per motivi diversi, si allontanano dalla fede abbracciando le tenebre. 
Ambientato in una piccola città del New England, "Revival" raccoglie elementi dalla Bibbia, da Frankenstein, da X-Files, dalle opere di Dan Brown, accompagnando il lettore nelle profondita oscure dei personaggi attraverso una prosa incalzante e avvolgente. La conclusione del racconto è probabilmente una delle migliori e più terrificanti mai scritte da King ed è la ciliegina sulla torta di un'opera non troppo lunga (400 pagine) ma ugualmente maestosa, in grado di coinvolgere e scuotere il lettore pagina dopo pagina. 
Preparatevi, Stephen King è tornato.


Nella giornata di ieri l'editore Transworld Publishers ha annunciato la scomparsa di Terry Pratchett, uno degli autori più apprezzati dell'intero filone fantasy umoristico
Sir Terence David John Pratchett è il padre del Mondo Disco (Discworld), il mondo fantastico in cui è ambientata la sua produzione più famosa, costituito un disco che poggia su quattro elefanti, a loro volta posizionati sul guscio di una tartaruga gigantesca che vaga nell'universo.
Le opere di Pratchett, che lo hanno reso l'autore più venduto degli anni novanta nel Regno Unito, sono state tradotte in 37 lingue e adattate in opere teatrali, videogiochi, giochi da tavolo, film, programmi radiofonici, fumetti, audiolibri, programmi televisivi, segno di come l'autore britannico abbia influenzato un'intera generazione.
Non solo la serie del Mondo Disco ma anche la Serie del Piccolo Popolo, la Serie di Johnny Maxwell e altre opere, caratterizzate dalla parodizzazione di autori fantasy come Tolkien e Howard.
Ufficiale dell'Ordine dell'Impero Britannico e Knight Bachelor, si è spento all'età di 66 anni in seguito ad una convivenza con l'Alzheimer annunciata nel 2007 che tuttavia non gli ha impedito di continuare a pubblicare le sue opere.

Lascia "un'eredità che durerà per decenni a venire", come sottolineato dall'editore.


È in corso a Roma la sesta edizione di Libri Come, Festa del libro e della lettura, che si concluderà domenica 15 marzo. 
Il tema centrale di questa edizione è "La Scuola", elemento troppo spesso sottovalutato ma alla base del nostro Paese. Scuola e libri sono sempre più legati, come ha sottolineato Malala Yousafzai, ragazza pakistana insignita ad ottobre del Premio Nobel per la pace grazie alla sua lotta contro l'estremismo talebano.
"Un bambino, un insegnante, un libro e una penna possono cambiare il mondo", le parole di Malala in occasione della premiazione.
Molti gli ospiti presenti a Roma, da Umberto Eco a James Ellroy, passando per Valerio Massimo Manfredi, Andrea Camilleri, Luis Sepúlveda e tanti altri.
L'appuntamento è all'Auditorium Parco della Musica di Roma, clicca qui per il programma completo.


Al via a Cortina D’Ampezzo la VIII edizione della rassegna letteraria “Una montagna di libri”. Manifestazione nata con l’obiettivo di recuperare la storica tradizione di incontri tra autori , residenti e pubblico turistico, l’edizione 2013/2014 conta circa 45 appuntamenti. Filo conduttore sarà “la parola”, termine da riscoprire, recuperare, rivalorizzare. Vera Slepoj, presidente onorario della rassegna, sottolinea l’importanza della parola e della conoscenza per insegnare il rispetto e sviluppare le relazioni. Si punta dunque all’autenticità di un incontro umano, fisico e intellettuale tra autori e lettori, coinvolgendo i ragazzi delle scuole. Quest’anno Rai Radio3 sarà la media partner della kermesse portando gli autori ai microfoni di Fahrenheit.  Tra gli illustri ospiti attesi troviamo Emanuele Carrère,  Domenico Quirico ,Innocenzo Cipolletta e molti altri!

 

Clicca qui per scaricare il programma completo


Si rinnova l’appuntamento , dal 12 al 15 dicembre, con la Rassegna Internazionale degli Autori e degli Editori, giunta alla XIX Edizione. Lo slogan di quest’anno è “All different, all equal”, per sottolineare l’apertura dell’evento a tutti  i generi. Centro della manifestazione sarà il quartiere fieristico nella zona artigianale di Campi Salentina, diviso in 4 settori destinati a presentazioni, dibattiti, approfondimenti e incontri. Internazionalizzazione,ecologia e impegno sociale sono temi che faranno da corollario alla cultura. La Rassegna si propone come punto d’incontro sul Mediterraneo, storicamente crocevia e punto di contatto con altre culture. L’obiettivo è quello di rendere tutelare questi incontri tra paesi e essere,oggi più che mai, luogo di aggregazione e integrazione. Il forte legame tra la Rassegna e la cultura è un chiaro esempio di come possa esistere ancora un’offerta notevole e di come il libro abbia ancora spazio in questa epoca di digitalizzazione. Sono stati ideati anche dei workshop ,con destinatari case editrici locali ed editori, per esaminare la situazione dell’editoria nel Mediterraneo e discuterne con ospiti d’eccellenza come il presidente della Fiera di Tirana e il presidente della Fiera di Madrid. Altri workshop per le aziende tratteranno il tema delle nuove tecnologie e degli ebook e di come fare business all’estero. Un’altra iniziativa da ricordare è “Treni a Vapore”, in collaborazione con Ferrovie dello Stato e Fondazione Moschettini: è stata istituita una tratta Campi-Nardò con un treno antico e a ogni fermata ci saranno dei reading di vari autori,accompagnati dalle musiche dell’associazione “Bande del Sud”

Clicca qui per scaricare il programma completo


Al via oggi la XII edizione di “Più Libri, più Liberi”, Fiera Internazionale della piccola e media editoria, che si svolgerà al Palazzo dei Congressi di Roma. L’evento raccoglie tutte le piccole e medie realtà editoriali che potrete conoscere dal 5 all’8 dicembre. La fiera si rivolge sia ai professionisti del settore, sia alle famiglie con un denominatore comune: la passione per la lettura. Ad attendervi ci sono più di 400 espositori e ospiti del calibro di Andrea Camilleri e Marco Malvaldi. Non avrete che da scegliere tra i 300 avvenimenti proposti:reading, mini concerti, tavole rotonde, spettacoli teatrali..Molte sono le iniziative collaterali legate alla kermesse letteraria, tra le quali “più libri, più grandi”, che punta a coinvolgere i più giovani e li avvicina a illustratori, scrittori ed editori; e “più libri, più luoghi”, che prevede una serie di reading, aperitivi e incontri sul tema dell’arte letteraria e che conduce alla (ri)scoperta di 150 luoghi della cultura romana come biblioteche, librerie,teatri.. La fiera non si limita all’editoria ma apre le porte ad artisti dal mondo del cinema, dello sport e della musica per far luce sui punti di contatto tra arte letteraria e altre forme artistiche. “Più libri, più liberi” è anche internazionale: sarà presente lo scrittore Diego Enrique Osorno, autore di “Z. La guerra dei narcos”, libro-inchiesta sul narcotraffico centramericano; l’irlandese Edna O'Brien che presenterà il libro “Country girl”; lo scrittore marocchino Tahar Ben Jelloun che parlerà dell’arte della lettura intesa come “scelta di libertà”;e  Jean-Baptiste Malet, che presenterà il libro-inchiesta su Amazon.

Clicca qui il programma completo


Dopo il successo della prima edizione torna la “Fiera del libro e della creatività” , a Venturina dal 29 novembre al 1 dicembre. L’evento coinvolge case editrici e associazioni locali e nazionali, mettendo al centro il mondo della scuola, dedicandogli una serie di iniziative tra cui laboratori e concorsi. Saranno tre giorni di full immersione alla scoperta di nuove proposte editoriali con presentazioni di libri, dibattiti e letture. Il visitatore potrà scegliere tra libri dei più svariati generi: narrativa, fumetti, poesie .. Si può partecipare a laboratori didattici ,coordinati da un tutor, durante i quali realizzare con le proprie mani piccoli lavori di decorazione, addobbi natalizi, torte.. Sarà possibile acquistare dei kit per realizzare da casa gli oggetti in esposizione: kit per il fai da te, stampi per dolci.. Molto atteso il laboratorio di piccola legatoria dal titolo “Cuciamo il libro!” presso la Biblioteca dei ragazzi. Nella giornata conclusiva si svolgerà la premiazione dei concorsi “Scrittori in Erba” e “Aspettando il Natale” che prevedono la scrittura di un testo con tema “Fantasia e Creatività” e la realizzazione di addobbi e presepi con materiale riciclato.


Dal 20 al 24 novembre, a Perugia, si terrà la  nuova edizione del Festival dell’Immaginario. Tema di questa edizione è la cultura sotto forma di laboratori creativi, letture davanti al fuoco, incontri con autori, registi e personaggi della televisione. Gli obiettivi sono due:spiegare come è cambiato il modo di raccontare le storie, e mostrare come il festival ha la capacità di unire giovani talenti indipendenti e grandi soggetti della comunicazione.  Le molte iniziative toccano diversi campi: il cinema, il teatro, la televisione, il mondo del fumetto e lo storytelling. Tra gli appuntamenti dedicati al libro I Love Books segnala la presentazione del libro “L’ultima avventura del pirata John Long Silver”dello scrittore svedese Björn Larsson .


Dal 15 al 17 novembre, al Palazzo dei Congressi di Pisa, vi aspetta l’11° edizione del Pisa Book Festival, grande evento,che dai 56 editori della prima edizione, è passata allo sbalorditivo numero di 150, aggiudicandosi un posto nella lista delle “città del libro”. Quest’anno l’ospite d'onore sarà la Germania, senza dimenticare i paesi ospiti delle precedenti edizioni ,come Francia e Olanda, con i loro autori, presenti tutto l’anno con iniziative per le scuole. A rappresentare la Germania sarà Klaus Wagenbach, scrittore nonché fondatore di una propria casa editrice,diventata luogo di incontro “intertedesco” per creare un arco intellettuale tra le due Germanie del dopoguerra. Non può mancare una partita letteraria Italia vs Germania sul genere giallo: si affronteranno il re del thriller tedesco Karl Olsberg e lo scrittore e chimico italiano Marco Malvaldi, che presenterà il suo ultimo avvincente romanza “Argento Vivo”. Altro tema attuale di questa edizione sarà “I libri ponti tra le culture, i luoghi e le persone”: verrà proposta una relazione informativa sui contributi alle traduzioni, sui premi di traduzione e sulle residenze per traduttori nell’area di lingua tedesca presentata da Bernd Zabel. Tra i più di 200 eventi in programma ci sono incontri con gli autori ,presentazioni delle ultime novità editoriali ,tra cui “La Saggezza del Marabù” di Pietro Calabretta, e anteprime nazionali. Agli studenti è affidato il compito di premiare le tre vetrine più belle dedicate ai temi “Libri senza frontiere” e “Germania Paese Ospite”, con un premio alla classe che ha fornito la migliore motivazione. Novità attesissima di questa edizione è “Pisa Book Night”: sabato sera le librerie e i negozi cittadini resteranno aperti.

 Clicca qui per scaricare il programma!


Dal 15 al 17 novembre, al Palazzo dei Congressi di Pisa, vi aspetta l’11° edizione del Pisa Book Festival, grande evento,che dai 56 editori della prima edizione, è passata allo sbalorditivo numero di 150, aggiudicandosi un posto nella lista delle “città del libro”. Quest’anno l’ospite d'onore sarà la Germania, senza dimenticare i paesi ospiti delle precedenti edizioni ,come Francia e Olanda, con i loro autori, presenti tutto l’anno con iniziative per le scuole. A rappresentare la Germania sarà Klaus Wagenbach, scrittore nonché fondatore di una propria casa editrice,diventata luogo di incontro “intertedesco” per creare un arco intellettuale tra le due Germanie del dopoguerra. Non può mancare una partita letteraria Italia vs Germania sul genere giallo: si affronteranno il re del thriller tedesco Karl Olsberg e lo scrittore e chimico italiano Marco Malvaldi, che presenterà il suo ultimo avvincente romanza “Argento Vivo”. Altro tema attuale di questa edizione sarà “I libri ponti tra le culture, i luoghi e le persone”: verrà proposta una relazione informativa sui contributi alle traduzioni, sui premi di traduzione e sulle residenze per traduttori nell’area di lingua tedesca presentata da Bernd Zabel. Tra i più di 200 eventi in programma ci sono incontri con gli autori ,presentazioni delle ultime novità editoriali ,tra cui “La Saggezza del Marabù” di Pietro Calabretta, e anteprime nazionali. Agli studenti è affidato il compito di premiare le tre vetrine più belle dedicate ai temi “Libri senza frontiere” e “Germania Paese Ospite”, con un premio alla classe che ha fornito la migliore motivazione. Novità attesissima di questa edizione è “Pisa Book Night”: sabato sera le librerie e i negozi cittadini resteranno aperti.

 Clicca qui per scaricare il programma!


Dal 15 al 17 novembre, al Palazzo dei Congressi di Pisa, vi aspetta l’11° edizione del Pisa Book Festival, grande evento,che dai 56 editori della prima edizione, è passata allo sbalorditivo numero di 150, aggiudicandosi un posto nella lista delle “città del libro”. Quest’anno l’ospite d'onore sarà la Germania, senza dimenticare i paesi ospiti delle precedenti edizioni ,come Francia e Olanda, con i loro autori, presenti tutto l’anno con iniziative per le scuole. A rappresentare la Germania sarà Klaus Wagenbach, scrittore nonché fondatore di una propria casa editrice,diventata luogo di incontro “intertedesco” per creare un arco intellettuale tra le due Germanie del dopoguerra. Non può mancare una partita letteraria Italia vs Germania sul genere giallo: si affronteranno il re del thriller tedesco Karl Olsberg e lo scrittore e chimico italiano Marco Malvaldi, che presenterà il suo ultimo avvincente romanza “Argento Vivo”. Altro tema attuale di questa edizione sarà “I libri ponti tra le culture, i luoghi e le persone”: verrà proposta una relazione informativa sui contributi alle traduzioni, sui premi di traduzione e sulle residenze per traduttori nell’area di lingua tedesca presentata da Bernd Zabel. Tra i più di 200 eventi in programma ci sono incontri con gli autori ,presentazioni delle ultime novità editoriali ,tra cui “La Saggezza del Marabù” di Pietro Calabretta, e anteprime nazionali. Agli studenti è affidato il compito di premiare le tre vetrine più belle dedicate ai temi “Libri senza frontiere” e “Germania Paese Ospite”, con un premio alla classe che ha fornito la migliore motivazione. Novità attesissima di questa edizione è “Pisa Book Night”: sabato sera le librerie e i negozi cittadini resteranno aperti.

 Clicca qui per scaricare il programma!


I Love Print e Scuola Internazionale di Comics insieme per realizzare  quaderni e block-notes con copertine sui problemi del  mondo scolasticoLa linea si chiamerà Too Cool For School

Arriva dagli studenti di Arti visive, il kit scolastico più cool, irriverente e scanzonato dell’anno. I ragazzi della Scuola Internazionale di Comics, realizzeranno stravaganti vignette che vestiranno le cover di una serie di accessori cartacei (segnalibri, quaderni, cartoline, block-notes, cartellette portadocumenti), comici e originali, che allieteranno le ore scolastiche dei loro coetanei, ma faranno anche riflettere.

In collaborazione con I Love Print – servizio di web to print di Prontostampa - , la Scuola Internazionale di Comics,  promuove il contest “Too Cool for School” che prevede la realizzazione di ironici fumetti  in bianco e nero dedicati al mondo scolastico e a tutti i suoi aspetti, anche più controversi.   Gli oltre 1000 creativi delle 9 sedi italiane della Scuola di Comics – Roma, Firenze, Jesi, Torino, Pescara, Padova, Reggio Emilia, Brescia, Napoli – dovranno realizzare uno o più elaborati illustrativi per rappresentare, con umorismo, gioie e dolori legati sia alla scuola come istituzione sia al rapporto che vivono con insegnanti, compagni, studio per affrontare col sorriso quelli che sembrano gli anni più complicati.

“Lo scopo di “Too Cool for School”  è valorizzare la creatività giovanile attraverso il disegno e il fumetto – commenta Renzo Salvi di I Love Print. Crediamo molto nel lavoro e nelle capacità delle giovani generazioni, per questo motivo abbiamo deciso di collaborare con  la Scuola Internazionale di Comics, eccellente formatore di nuovi talenti. Attraverso questa partnership siamo sicuri di contribuire alla promozione dell’entusiasmo e dell’originalità, su un tema come quello della scuola al quale tutti noi non pensiamo mai abbastanza in modo costruttivo”.

“Chiedendo ai nostri allievi – afferma il Direttore della Scuola Internazionale di Comics – di rappresentare visualmente eventi legati alla loro quotidianità,  vogliamo invogliarli a creare immagini immediate e d’impatto che possano comunicare rapidamente e ironicamente un concetto”.   Il premio finale consiste nella pubblicazione e nella distribuzione online dei prodotti realizzati con la grafica vincitrice e il riconoscimento del 6% su ogni pezzo venduto.  La distribuzione avverrà esclusivamente tramite il canale online di I Love Print.  Per partecipare alla competizione, visitare i siti www.iloveprint.it e www.scuolacomics.it e inviare gli elaborati all’indirizzo e-mail contest@iloveprint.it  entro e non oltre il 13 gennaio 2014.


Montecatini Terme dall’8 all’11 novembre sarà il teatro del Food & Book festival. L’accoppiata vincente Letteratura e Cucina  conta  più di cento eventi in programma tra cui incontri con noti scrittori e chef stellati con un denominatore comune: la buona cucina. Non si parlerà solo di libri di ricette , in cui spesso convogliano le idee geniali di cuochi innovativi, ma anche dei pareri e delle esperienze fatte in campo culinario da alcuni scrittori. In programma anche presentazioni, laboratori, showcooking, gite guidate a mostre e musei, degustazioni di vini, liquori e specialità alimentari ,senza dimenticare le visite agli stand delle case editrici. Molto atteso anche il “Food Book Crossing” ,durante il quale potrete scambiare un libro di argomento gastronomico con un altro, e la premiazione dei vincitori del premioFOODCULT”, che ha visto la partecipazione di aziende del settore alimentare che si sono distinte nella promozione di arte e cultura. I rappresentanti della sezione letteraria saranno scrittori del calibro di Luca Bianchini e Licia Granello.Degni rappresentanti della categoria degli esperti di cucina saranno volti di programmi culinari in tv , chef di ristoranti rinomati e autori di pubblicazioni del settore come Fabio Campoli e Ilenia Bazzacco.

Clicca qui per il programma dell'evento!


Pronti? Via! Dall’8 all’11 novembre, a Chiari ,si terrà l’XI° edizione della Fiera della Microeditoria. Tre giorni di perfetto connubio tra arte, cultura e intrattenimento immersi nella suggestiva cornice, in stile liberty,di Villa Mazzotti. Evento dedicato ai piccoli e medi editori italiani,ospita ogni anno decine di case editrici provenienti da tutto il territorio. La Rassegna richiama un pubblico variegato attratto dalla grande varietà di proposte poco convenzionali e di nicchia: dibattiti con grandi nomi della cultura nazionale, presentazioni di libri, appuntamenti con l’arte, incontri con autori e serate musicali. 

Clicca qui e scarica il programma completo


Si rinnova per la sesta volta l’appuntamento con la Fiera del libro calabrese che si terrà, dal 28 ottobre al 1 novembre, a Lamezia Terme, importante snodo calabrese e fulcro di storia. Intitolata “I volti della speranza in Calabria”, la fiera ha l’obiettivo di promuovere la lettura come mezzo per “leggere” il mondo. In particolare il programma è rivolto alle scuole, principali “agenzie educative” che devono proporre programmi in linea con il contesto sociale in cui operano. La Calabria è un crocevia di civiltà, culture e religioni ed offre la straordinaria opportunità di molteplici incontri tra i vari popoli che si affacciano sul mediterraneo. Non si dimentica la dimensione regionale, oltre che globale, della Calabria: la fiera coinvolge la maggior parte degli editori delle province, numerosi specialisti che operano in vari settori e esperti di fama nazionale e internazionale.

 

Clicca qui per visualizzare il programma completo


Nel leggendario parco esposizioni di Novegro parte l’edizione 2013 di Milano Book Fair. Dal 25 al 27 ottobre editori, librerie, agenzie letterarie, biblioteche,grafici e illustratori animeranno le vostre giornate proponendo iniziative editoriali per creare un ponte tra il mondo della scuola a quello della lettura e dell’approfondimento con laboratori didattici e incontri con gli autori. Milano Book Fair si propone come uno spazio aperto al dialogo commerciale con un grande numero di espositori sia nazionali che internazionali e promuove la specializzazione delle biblioteche, oggi più che mai centri di storia e cultura italiana. La creazione di posti di lavoro e opportunità per i giovani sono le sfide di questa edizione, che si pone l’obiettivo di contribuire alla battaglia della città meneghina contro la crisi.  

 

 Per maggiori info visita la pagina: http://www.milanobookfair.com/ 


Si è aperta oggi a Macomer la 13°mostra del libro in Sardegna, inaugurata alla presenza delle autorità e la cui location sarà l’area delle ex Caserme Mura. L’associazione editori sardi, presieduta da Simonetta Castia, sarà in mostra per rappresentare trentaquattro case editrici che, in collaborazione con l’ALSI (associazione librai sardi indipendenti), ha stilato un calendario particolarmente ricco: ventisei presentazioni di libri, quattro film, tre spettacoli, incontri con gli studenti e un convegno, a testimonianza di un evento che mette in mostra l’eccellenza del panorama editoriale sardo. Il provocante tema di questa edizione “Anima Sarda. Linguaggi della scrittura e della creatività” allude alle grandi potenzialità catartiche dei libri e dei prodotti della creatività: dai saperi, ai testi antichi fino ad arrivare alla lettura ad alta voce .Le più recenti novità editoriali saranno presentate nelle sezioni” Tra isola e mondo”, luogo ideale in cui i lettori avranno l’opportunità di incontrare gli autori e assistere a dibattiti. 

clicca qui per maggiori informazioni!


È partita la decima edizione de “I luoghi delle parole”, festival della letteratura organizzato dalla Fondazione Novecento, che si svolge dal 17 al 20 ottobre nei comuni di Chivasso, Volpiano, Castagneto Po, San Sebastiano da Po e  San Benigno Canavese. Il tema di quest’anno è “le parole che (ci) cambiano” e a cui saranno dedicati incontri, laboratori e spettacoli. Citiamo solo alcuni degli oltre 40 ospiti attesi: Gene Gnocchi, Domenico Quirico, Diego de Silva…

Novità di questa edizione è il laboratorio di formazione permanente per i volontari che potranno avere un confronto diretto con professionisti di case editrici e librerie al fine di arricchire il proprio bagaglio relativo al mondo del libro e della letteratura.

Grande attesa anche per la sezione “parole in rete” ,dedicata alla capacità di internet  di rinnovare l’universo che gira intorno alle parole in poco meno di trent’anni.

clicca qui per scaricare il programma completo!


Prende il via la prima edizione della “Fiera del Libro”,promossa dall’assessorato alla cultura, che si svolgerà nei locali della Biblioteca Comunale di Villabate dal 18 al 20 ottobre. Inaugurata questa mattina dal sindaco Francesco Cerrito,la manifestazione propone un’ampia gamma di appuntamenti.  Alle ore 10.15 nel Salone “Rocco Chinnici” della Biblioteca è stato presentato per la prima volta il testo per ragazzi “Giufà e la pelle di Capra” di Sara Favarò e “Anna Frank.Un fiore in mezzo a un campo” di Letizia Marchione. A coordinare l’incontro con la scrittrice, Caterina Vitale e Gaetano Martorana, accompagnati dal pianista Carlo Licata.

per maggiori informazioni:http://www.comune.villabate.pa.it/


Doppio appuntamento al Palazzo Ducale di Genova che ospita ,dal 18 al 20 ottobre, la seconda edizione della rassegna “L’altra metà del Libro” in cui autori e scrittori si raccontano e si confrontano sul tema Irruzioni di memoria e “Babel” , il Festival di editoria, musica e persone indipendenti. Nel calendario degli appuntamenti in programma per “L’altra metà del Libro” vi sono presentazioni di libri, spettacoli, mostre, musica e teatro dedicati al tema della memoria come ponte tra passato e futuro. Molti eventi sono stati ideati per intrattenere sia gli studenti che i bambini con le loro famiglie. Tra gli ospiti illustri ricordiamo Paola Mastrocola e il premio Pulitzer Elizabeth Strout. Molto atteso nel corso di Babel il live di Andrea Appino degli Zen Circus.

Clicca qui per visualizzare il programma di “L’Altra metà del libro”

Clicca qui per visualizzare il programma di “Babel”


Viaggio in Italia, Viaggio degli italiani

Roma 29 settembre / 2 ottobre 2011

Il festival della letteratura di viaggio, nato a Roma nel 2008, giunge alla quarta edizione.  Quattro  giorni dedicati al racconto del mondo attraverso diverse forme di narrazione del viaggio: letteratura, giornalismo, cinema, fotografia, televisione, musica, teatro, geografia, storia. In occasione delle celebrazioni per i 150 anni dell’Unità d’Italia il tema scelto quest’anno è Viaggio in Italia, Viaggi degli Italiani.

Per info: www.festivaletteraturadiviaggio.it


Women’s fiction festival 2011 - Festival Internazionale di Narrativa Femminile
Ottava edizione, Matera 29 settembre - 2 ottobre 2011

Torna anche quest'anno a Matera il Women's Fiction Festival, evento di rilevanza internazionale che giunge all’ottava edizione. Particolarità unica dell'evento è la formula della  Writers' Conference. Scrittori, editor e agenti provenienti da tutto il mondo si incontreranno per stringere nuove relazioni e contatti, per condividere esperienze e discutere delle novità e del mercato editoriale internazionale. 

Per info: www.womensfictionfestival.com


Bologna, 23-25 settembre 2011

23-25 settembre 2011: queste le date dell’ottava edizione di Artelibro Festival del Libro d’arte e di Archeopolis – I 2200 anni di Bononia, alla sua prima edizione. Il 2011 è un anno importante per Bologna: si festeggiano i 2.200 anni dalla fondazione della colonia romana di Bononia e i 130 anni dall’istituzione del Museo Civico Archeologico, una delle più significative realtà culturali della città. Artelibro e Comune di Bologna, attraverso il Museo Civico Archeologico, hanno ideato un evento dalla doppia anima, colta e popolare, che celebri degnamente tali ricorrenze. È nato così il progetto Artelibro – Archeopolis, che vede coinvolte le istituzioni culturali cittadine in un week-end interamente dedicato a quest’affascinante disciplina: mostre, rievocazioni storiche, visite guidate tematiche, laboratori didattici per i più piccoli, conferenze e importanti eventi serali.

Tema guida del Festival Artelibro è Archeologia/Archeologie. Conferenze, letture, presentazioni di libri e incontri professionali completeranno il programma del Festival. Dal 23 al 25 settembre le sale di Palazzo Re Enzo e del Podestà, nel cuore del centro cittadino, ospiteranno librai antiquari, editori di pregio, libri d’artista, facsimilari e riviste specializzate. Gli editori d’arte saranno riuniti in una grande Libreria dell’Arte in Piazza Nettuno, di fronte a Palazzo Re Enzo e del Podestà, aperta dal 10 al 25 settembre 2011.

In parallelo la città mostra il suo volto antico con iniziative promosse dal Museo Civico Archelogico. Molte le iniziative delle istituzioni cittadine, che confermano alla città di Bologna e al suo territorio l’immagine di “biblioteca d’arte diffusa” già sperimentata negli anni passati. Bologna offrirà il meglio del suo straordinario patrimonio librario attraverso le Biblioteche e i Musei della città: filo conduttore l’archeologia e la ricostruzione della storia attraverso libri, stampe e documenti visti come particolarissimi ritrovamenti “archeologici”.

Per info: www.artelibro.it - www.archeopolis.net


Terre di Castelli, Maranello, Castelfranco Emilia, 22-25 settembre 2011

Dal 22 al 25 settembre nell’Unione Terre di Castelli e nei Comuni di Maranello e Castelfranco Emilia è tempo di Poesia Festival Oltre 40 appuntamenti di prestigio (gratuiti, come sempre) in teatri, parchi, biblioteche. Dal 22 al 25 settembre si svolgerà la settima edizione di Poesia Festival, sul territorio dell’Unione Terre di Castelli, e dei Comuni di Maranello e Castelfranco Emilia. In particolare i Comuni dell’Unione coinvolti nell’edizione 2011 sono Castelnuovo Rangone, Castelvetro di Modena, Marano sul Panaro, Spilamberto e Vignola. Come sempre a Poesia Festival  saranno presenti alcuni tra i maggiori poeti contemporanei, insieme a giornalisti, studiosi, attori e personaggi dello spettacolo che incontreranno il pubblico per celebrare la poesia pura, ma anche le contaminazioni artistiche che la poesia può ispirare.  Il 2011 è l’anno del ritorno del concorso “Under29“, dedicato alle composizioni inedite degli autori in erba.

Per info: www.poesiafestival.it


Pordenone, 14-18 settembre 2011

Dal 14 al 18 settembre 2011 si rinnova l’appuntamento con pordenonelegge, la Festa del Libro con gli Autori, dodicesima edizione. Nel corso del tempo, sia la critica più raffinata che il grande pubblico hanno seguito con passione questo evento, unico nella sua principale caratteristica, che lo differenzia dalle molte altre analoghe manifestazioni: riesce a coniugare la leggerezza sui temi chiacchierati con la profondità nei discorsi seri, la provocazione con l’accademia. Propone così un’idea multiforme della letteratura, intesa come “mondo dei libri”, in un brillante e quanto mai attuale equilibrio tra ricerca e comunicazione, che riesce a dare spazio ai temi e ai protagonisti riconosciuti della realtà artistica e intellettuale, ma anche alle molte novità emergenti sulla scena culturale.

Per info: www.pordenonelegge.it


Mantova, 7-11 settembre 2011 

Festivaletteratura arriva alla quindicesima edizione e riparte dalla riscoperta della città, da luoghi storici mai toccati prima dalla manifestazione.  Tra i temi caldi la creatività in tutte le sue forme: letterarie, artistiche e musicali; la riappropriazione dello spazio urbano e l’attenzione all’ambiente; la memoria del nostro Paese, dai quaderni di scuola all’Unità d’Italia. E ancora attualità, con un focus sulla crisi nel mondo arabo; attenzione alle storie, siano esse biografie, romanzi o graphic novel; scouting, con la proposta al pubblico di alcuni dei migliori scrittori under Quaranta.

Torna a Mantova Festivaletteratura – dal 7 all’11 settembre. La quindicesima edizione punta forte sulla città come centro di relazione e di scambio. I lettori che arriveranno a Mantova per condividere idee, libri, passioni, avranno a disposizione oltre quaranta luoghi "ufficiali" per poterlo fare. E, nella scelta,  più che l'esibizione di un patrimonio storico-artistico c'è la voglia di mostrare tutte le opportunità, le situazioni, le problematiche, le risorse che lo spazio della città può offrire nel momento in cui si torna a viverlo secondo la sua autentica vocazione: quella di luogo della socialità e dell’incontro.  Sono molti, quest'anno, gli eventi del festival che nascono seguendo la storia di un palazzo, di un monumento o assecondando la funzione di un negozio o di un'area dedicata allo svago o, ancora, che restituiscono nuova vita a spazi abbandonati.

Per info: www.festivaletteratura.it


Cerignola (Palazzo Coccia), 7-9 settembre 2011

Sarà inaugurata mercoledì 7 settembre presso lo storico Palazzo Coccia la seconda edizione della Fiera del libro, dell'editoria e del giornalismo città di Cerignola.

La "Fiera del libro, dell'editoria e del giornalismo" della città di Cerignola (FG) è organizzata dall'associazione socio-culturale "OltreBabele", con il patrocinio della Provincia di Foggia, del Comune di Cerignola e del club Unesco di Foggia.

Durante i 3 giorni di Fiera, oltre alla vendita di testi di numerose case editrici e librerie a prezzi scontati, avranno luogo anche convegni e incontri con autori locali e di fama nazionale, come il giornalista Marcello Veneziani, che sarà ospite Venerdì 9 settembre alle ore 19.30.

Per info:  www.fieralibrocerignola.it


Sarzana, 2-4 settembre 2011 Torna dal 2 al 4 settembre a Sarzana il Festival della Mente con tre giorni dedicati al pensiero e alla creatività. Il festival propone al pubblico laboratori, lezioni, spettacoli. Tre giorni per dibattere e confrontarsi, una festa della mente e del pensiero libero.

Festival della Mente 2011 - Come e perché nascono le idee. Interventi sulla creatività, spettacoli, incontri con scienziati, artisti, letterati, storici e filosofi. Per info: www.festivaldellamente.it


Dal Tramonto all’Alba (Spiaggia di Sottotorre a Calasetta, 14 agosto e 27 agosto 2011) 

Dal Tramonto all’alba è una rassegna culturale, per gli appassionati del libro e non solo, organizzata nell’ambito della programmazione annuale della Fiera del Libro del Sulcis Iglesiente- Libri a Sudovest.

Gli appuntamenti di teatro, musica e letteratura, si svolgeranno nella splendida cornice della spiaggia di “Sottotorre” a Calasetta. Inizieranno sempre alle 03.00 della notte per poi terminare all’alba intorno alle 5.30 con la colazione fronte mare per coloro che hanno partecipato alla manifestazione. Domenica 14 agosto saranno le poesie di Sergio Onnis ad aprire la serata sotto le stelle, per proseguire con Paolo Maccioni e la sua opera “Buenos Aires troppo tardi”. Serata conclusiva sabato 27 agosto con Gianluca Medas e Andrea Congia nel “Dracula” di Bram Stoker, poi lo scrittore Alberto Capitta presenterà il libro “Donnole, mufloni ed altre creaturine”.

Per info: www.libriasudovest.it


Dal 6 al 15 agosto 2011 si svolgerà nella splendida cornice di Castelbrando la prima edizione di “LIBRANDO”, mostra mercato del libro nuovo e usato, in concomitanza con la consolidata kermesse “Artigianato Vivo”. Alla mostra mercato farà da contorno un programma di eventi, spettacoli e letture. L’ingresso alla manifestazione è libero.

Per info: www.librando.tv


Leggere Gustando, Festival del Libro Castelnuovo Garfagnana (21-24 luglio 2011)

Dopo il successo ottenuto l’anno scorso torna dal 21 al 24 luglio a Castelnuovo una nuova edizione di “Leggere Gustando”. L’evento enogastroletterario che unisce libri, prodotti tipici locali, storia e cultura della Garfagnana. Ogni sera dalle 20,30 si parlerà di libri con degustazioni di prodotti tipici della valle con scrittori, giornalisti e nuovi autori.

Per info: Leggere Gustando


Dal 17 al 22 luglio si terrà nella suggestiva cornice di Villa Corte Spalletti a Calsagrande (RE) Libri a Corte - Festival estivo della piccola e media editoria. La manifestazione si svolge nell’ambito del Casalgrande Jazz Festival.


Il primo weekend di luglio torna a Celle La mostra mercato dell’editoria indipendente “Libri al Sole”. La mostra, che giunge quest’anno alla sua sesta edizione è uno degli appuntamenti culturali estivi della Riviera. Nei tre giorni della rassegna, da venerdì 1 luglio a domenica 3 luglio, oltre alla fiera-mercato ci saranno presentazioni di libri, mostre e la premiazione della 5° edizione del concorso per illustratori, Disegni al sole.


Prenderà il via mercoledì 22 giugno a Lamezia Terme la prima edizione di “Trame – Festival del libro sulle mafie”. La rassegna si svolgerà dal 22 al 26 giugno nel centro storico. Gli autori e i protagonisti della lotta alle mafie incontreranno il pubblico nel corso di sei appuntamenti a cui faranno da cornice i luoghi più caratteristici della città.

Per info: www.tramefestival.it


Si apre oggi a Novi Ligure Nutrimenti Poetici Festival dell’Editoria di poesia organizzato dall’associazione letteraria La Clessidra dall’associazione culturale Librialsole e da Puntoacapo

L’evento, interamente dedicato all’editoria di poesia, proseguirà fino a domenica 19 giugno, affianca la tradizionale fiera del libro a un ricco programma culturale. La Biblioteca Comunale di Novi Ligure, sede della kermesse, ospiterà  numerosi editori di poesia oltre a poeti e scrittori. Il programma include un festival poetico di letture, interventi e dibattiti con autori e critici. Degustazioni di prodotti tipici affiancheranno le iniziative in calendario.


Prosegue fino a domenica 19 giugno Libritudine - Festival del Libro della Brainza, che si è aperto a Lissone venerdì 10 giugno. Libritudine è una rassegna dedicata all'editoria che porta in città temi e suggestioni dalle pagine dei libri e dalle parole dei loro autori: dieci giorni di incontri per "gustare" storie ma anche cibi.


Si apre oggi a Rimini la IV edizione di Mare di Libri, festival della letteratura per ragazzi.

Il Festival si svolgerà nel centro storico di Rimini da venerdì 17 a domenica 19 giugno. Tra le novità di quest’anno Ciak, si legge, il primo concorso booktrailer dedicato esclusivamente ai ragazzi, Fantastica caccia al tesoro, una nuova caccia al tesoro letteraria per riscoprire i classici della letteratura fantastica per ragazzi nelle loro versioni integrali e Incontri Immaginari, testi realizzati in esclusiva per il festival e recitati da attori, consentiranno di ridare vita e spazio ai classici della letteratura.Diverse le iniziative (aperitivi, approfondimenti e dibattiti) dedicate anche ai genitori dei giovani lettori.

Per info: www.maredilibri.it


Si apre giovedì 12 maggio a Torino la XXIV edizione del Salone Internazionale del Libro. Quest’anno anche I Love Books sarà presente al salone presso lo stand di FIDARE.

Da giovedì 12 a lunedì 16 maggio torna al Lingotto Fiere di Torino il tradizionale appuntamento  con il Salone Internazionale del Libro. Titolo di questa XXIV edizione, che ricorre nell’anno del 150esimo anniversario dell’Unità d’Italia è “Memoria. Il seme del futuro”. Paese ospite d'onore 2011 è la Russia.

Gli stand del Salone occuperanno l’area dei padiglioni 1, 2 e 3 del Lingotto, il padiglione 5 ospiterà l'Ibf - International Book Forum, area business del Salone, che quest'anno compie dieci anni di vita.  Troveranno invece spazio all’interno dell’Oval, il palazzo di 20.000 metri quadri a campata unica nato per ospitare le gare di pattinaggio ai Giochi Olimpici Invernali di Torino 2006, il Bookstock Village, area espositiva dedicata ai lettori più giovani; la mostra 1861-2011. L'Italia dei Libri; il Padiglione Italia con gli stand delle Regioni italiane; gli stand delle Istituzioni nazionali; l'area Lingua Madre; lo spazio Libro e Cioccolato, Tentazione e Meditazione; lo spazio dedicato dalla Russia paese ospite ai piccoli lettori e una nuova Sala convegni.

Quest’anno anche Love Books partecipa al Salone. Potrete trovare una selezione dei nostri libri presso lo stand dell’associazione FIDARE (padiglione 1 – stand E44 – F 43).

Per info: www.salonelibro.it


Il 23 aprile sarà la giornata del libro e del diritto d’autore. L’evento mondiale, patrocinato dall’Unesco, si pone l’obbiettivo di promuovere la lettura, la pubblicazione dei libri e la protezione della proprietà intellettuale.

L’idea della Giornata mondiale del libro deriva dalla Festa di San Giorgio che si celebra in Catalogna ogni 23 aprile. Tradizionalmente in occasione della festa viene offerta una rosa per ogni libro venduto.

Dal 1996 la giornata è celebrata in tutto il mondo con il patrocinio dell’Unesco. In Italia la giornata è stata scelta come data di apertura del Maggio dei Libri, campagna organizzata dal Cepell (Centro per il Libro e la Lettura) per favorire e stimolare l’abitudine alla lettura e sottolineare il valore sociale del libro.

Nel mese di maggio enti locali, scuole, biblioteche, librerie, associazioni e case editrici si faranno promotrici di numerosi eventi tutti dedicati alla passione per la lettura e al valore del libro. Il calendario degli appuntamenti proposti durante il maggio dei libri sarà consultabile online sul sito www.cepell.it


Giunge quest’anno alla XIII edizione la Settimana della Cultura. Per 9 giorni, dal dal 9 al 17 aprile 2011, per iniziativa del Ministero dei Beni e delle Attività Culturali, tutti i luoghi statali dell’arte e della cultura apriranno gratuitamente le loro porte al pubblico. All’iniziativa, volta a sensibilizzare i cittadini nei confronti del patrimonio artistico e culturale del paese, partecipano all’iniziativa monumenti, musei e aree archeologiche ma anche gli archivi e le biblioteche pubbliche statali.  Il vasto programma della manifestazione include eventi e appuntamenti: mostre, convegni, visite guidate, laboratori e concerti daranno occasione a tutti di avvicinarsi alle opere d’arte e cultura del Paese.


Dal 9 al 17 aprile si svolge a Grottaferrata (RM) Il Salone Editoria dell’Impegno. La manifestazione, che rientra nelle iniziative per la XIII settimana della cultura, è dedicato alle case editrici che con le loro pubblicazioni affrontano temi sociali, politici, religiosi, culturali.
L’idea del salone nasce dal legame storico tra l’universo del libro e l’Abbazia di San Nilo, attorno alla quale Grottaferrata è sorta. Durante il salone saranno presentati i libri di narrativa italiana e internazionale, che affrontano particolari tematiche sociali.
Il programma della manifestazione dedicherà uno spazio anche al mondo dell’editoria “autoprodotta” ovvero a quegli autori che utilizzano gli strumenti del web per pubblicare e promuovere le loro opere. Tra i convegni in programma si segnalano quello sul ruolo  dell’editoria nella costruzione dell’Italia democratica e il convegno riguardante la legge sul prezzo del libro.
Spazio anche all’editoria digitale: un incontro sarà dedicato al fenomeno dell’e-book.

Info: www.saloneeditoriadellimpegno.it


Mercoledi 13 aprile a partire dalle ore 18 si terrà presso la libreria Feltrinelli di Mestre “Viaggio nella letteratura turca” presentazione del romanzo Ritorno a nessun dove (Oya Baydar – Aquilegia Edizioni).

Ritorno a nessun dove - Oya BaydarSi parlerà di Oya Baydar e Nâzim Hikmet con Giampiero Bellingeri, docente di Lingua e Letteratura turca, Alessio Calabrò,traduttore del romanzo, Fabrizio Beltrami, traduttore di Hikmet e e Maria Teresa Milicia, docente di Antropologia Culturale.

Quando: Mercoledì 13 aprile ore 18
Dove:  la Feltrinelli - Libri e Musica - Mestre, Piazza XXVII Ottobre, 1
Contatti: tel. 041.2381311


Sabato 9 e domenica 10 aprile si terrà a Carimate (CO), la prima edizione della Fiera della Piccola Editoria. La Fiera sarà ospitata nella suggestiva cornice delle piazzette del Torchio, complesso ristrutturato delle ex scuderie del castello di Carimate. Il programma comprende anche presentazioni con gli autori e laboratori didattici rivolti ai lettori più piccoli.

Sabato 5 e domenica 6 marzo a Valperga (TO) si terrà il festival letterario Librinterra. Il centro storico del borgo medievale sarà animato da numerose iniziative tutte all'insegna della letteratura: eventi, reading e incontri con gli autori.

Per info: www.librinterra.com


Si terrà dal 3 al 5 marzo 2011 a Rimini presso il nuovo quartiere fieristico Ebook Lab Italia, la mostra convegno dedicata a tutti i professionisti dell’editoria digitale sul mercato italiano.

Ebook Lab Italia - notizie editoria online digitale I Love Books

Per tre giorni a Rimini si approfondiranno a tutto tondo i temi caldi dell'editoria digitale: dalle problematiche relative ai sistemi DRM, all’impatto degli ebook sul ruolo della biblioteca, dai libri di testo elettronici fino agli scenari e alle tecnologie hardware.

Il ricco programma di Ebook Lab include seminari e laboratori che saranno occasione per tutti i professionisti del settore, dal libraio al produttore diu hardware, dall'editore al grande distributore, fino agli autori stessi, di confrontarsi e sperimentare a 360 gradi tutti gli aspetti dell'editoria digitale, dalla produzione allo sviluppo delle strategie di mercato.

Per info: www.ebooklabitalia.com


Rassegna della Microeditoria (Chiari (BS), 12-14 novembre 2010) >> leggi

 

UmbriaLibri (Perugia, 10-14 novembre 2010) >> leggi

Fiera del Libro di Trieste (Trieste, 3-7 novembre 2010) >> leggi

Salone dell'Editoria Sociale (Roma, 22-24 ottobre 2010) >> leggi

Pisa Book Festival (22-24 ottobre 2010) >> leggi

Ottobre piovono libri: i luoghi della lettura 2010 (1-31 ottobre 2010) >> leggi

Evento - 62esima Fiera del Libro di Francoforte (6-10 ottobre 2010) >> leggi

Evento - Libri in Cantina - VIII Mostra Nazionale dell'Editoria Indipendente (Susegana - TV, 02/10 - 03/10/2010) >> leggi

Evento - Festival della Letteratura di Viaggio (Roma, 30/09 - 03/10/2010) >> leggi

Evento - La passione per il delitto - Festival di narrativa poliziesca (26/09 - 10/10/2010) >> leggi

Evento - Parole nel Tempo - piccoli editori in mostra (25-26/09/2010) >> leggi

Evento - Artelibro 2010 (24-26/09/2010) >> leggi

Evento - Lib(e)ri sulla carta (24-26/09/2010) >> leggi

Dicono di noi...alla radio - I Love books su Radio 101 (31/03/2010) >> leggi

Dicono di noi - I Love Books su Booksblog (23/03/2010) >> leggi

Fidare e ILB - accordo per il 2010 >> leggi

Come funziona I Love Books - il video su Youtube >> leggi


Giunge alla sua ventesima edizione il Courmayeur Noir in Festival. La kermesse, dedicata al cinema e alla letteratura noir, si svolge quest'anno dal 7 al 14 dicembre. Il ricco programma dedica ampio spazio anche agli spettatori più giovani, con il Mini Noir.  

Per info: www.noirfest.com


Roma (EUR – Palazzo dei congressi) 4-8 dicembre 2010

Si apre oggi a Roma la nona edizione di Più Libri Più Liberi, Fiera della piccola e media editoria. 430 gli editori presenti.  Ricchissimo il programma della manifestazione. Per gli operatori professionali la fiera sarà l'occasione per discutere sulle nuove tendenze dell'editoria e sul futuro del libro. Anche quest'anno ampio spazio sarà dedicato ai ragazzi, con l'iniziativa Più Libri Junior. Tra le novità della nona edizione si segnala la rassegna cinematografica Editori in bianco e nero, che racconta la storia dell'editoria italiana.

I Love Books offre a tutti gli editori che partecipano a Più Libri Più Liberi la stampa digitale di due libri in omaggio!

Per info: www.piulibripiuliberi.it


Si rinnova anche quest'anno nell'incantevole cornice liberty di Villa Mazzotti a Chiari (BS) la Rassegna della Microeditoria Italiana. All'evento, che giunge quest'anno alla sua ottava edizione, parteciperanno 100 microeditori. Il ricchissimo programma prevede 80 eventi, tra presentazioni, dibattiti e incontri all'insegna della cultura.

L’edizione 2010 della rassegna, dedicata a Elvira Sellerio, ha per tema Cromosoma X: o sei donna o sei sogno, un omaggio alla figura femminile, al ruolo della donna tra passato e presente.

Presso lo stand dell'Associazione FIDARE saranno a disposizione dei visitatori materiali informativi su I Love Books.

 

 

Rassegna della Microeditoria
Villa Mazzotti (Chiari – BS)  
12-14 novembre 2010

Per info: www.rassegnamicroeditoria.it

>> torna all'indice


Si terrà a Perugia dal 10 al 14 novembre 2010 la XVI edizione di UmbriaLibri. La manifestazione dedicata ai 150 anni dell'Unità d'Italia vanta un ricco programma. Oltre 130 appuntamenti, tutti gratuiti, incontri e dibattiti, presentazioni di libri, conferenze, tavole rotonde, reading, seminari, iniziative per bambini e ragazzi, nonché performance musicali e teatrali.

Si partirà con Aspettando UmbriaLibri, sabato 6 novembre, con il concerto Fratelli d’Italia de I Solisti di Perugia, per proseguire con il filosofo, ex sindaco di Venezia, Massimo Cacciari e le sue riflessioni pubbliche sul Discorso sopra lo stato presente dei costumi degl’italiani di Giacomo Leopardi.

Gli appuntamenti continuano per il corso delle 5 giornate, attraversando i temi più diversi, dalla politica all’urbanistica, dalla filosofia alla economia. Interessanti spunti di riflessione potranno scaturire dalle numerose tavole rotonde della manifestazione. Come ogni anno, la manifestazione propone incontri e spettacoli che fanno di UmbriaLibri una ricca ed articolata offerta culturale per la regione.

All’interno della manifestazione si svolgerà anche il VII Forum del Libro e della promozione della lettura “Leggere per crescere”, un focus annuale, promosso dalll’Associazione Forum del Libro e dai Presìdi del Libro con il contributo della Compagnia di San Paolo, sulle modalità di promozione, organizzazione e diffusione della lettura, che coinvolgerà, in un confronto a più voci, autorevoli personalità della cultura italiana.

Si ripete, anche quest’anno, Umbrialibri Noir, con momenti di confronto su questo sempre più seguito genere letterario e la presentazioni di libri, tra i quali Non fare la cosa giusta di Alessandro Berselli a cui sarà consegnato il premio “Giovani lettori – Memorial Gaia Di Manici Proietti”. Con la collaborazione del POST, Umbrialibri 2010 offre uno spazio Junior, per i bambini dai 7 ai 10 anni, con laboratori di promozione della lettura e con letture animate e musicate.  

Per info: www.umbrialibri.com

>> torna all'indice


Dal 3 al 7 novembre 2010 si terrà nel centro storico di Trieste la prima edizione della Fiera del Libro.

L’obiettivo è quello di trasformare una delle piazze triestine più belle, Piazza Sant'Antonio, in un prezioso angolo di fermento commerciale e culturale. Il centro di Trieste si rinnoverà nel giorno di festa del patrono della città per l’esposizione e la vendita di libri di tutti i generi: moderni, antichi, di settore, specializzati e per tutte le età. A completare la kermesse del libro vi saranno una serie di eventi che animeranno la manifestazione culturali: i “Caffè letterari”, i numerosi convegni, le presentazioni e i premi letterari.

>> torna all'indice


Torna Ottobre, piovono libri: i luoghi della lettura, la campagna promossa dal Centro per il  Libro e la Lettura, in sinergia con la Conferenza delle Regioni e delle Province Autonome,  l’Unione delle Province d’Italia e l’Associazione Nazionale dei Comuni Italiani.

Nata nel 2006 con l’obiettivo di stimolare il pubblico e diffondere il piacere della lettura, la  campagna ha creato in questi anni una vera e propria rete di collaborazione che nel corso degli  anni è stata premiata da un crescente successo: dalle 260 adesioni del 2006 si è passati alle 500  del 2007, alle 1.100 del 2008, alle 1.700 del 2009, fino a superare le 2.000 quest’anno.

Per tutto il mese, dal 1° al 31 ottobre, il territorio nazionale sarà animato da centinaia di incontri,  presentazioni, spettacoli e reading per promuovere il libro e la lettura nei luoghi più diversi: in  biblioteca, in libreria, a scuola, nei circoli culturali, nei teatri, ma anche nelle piazze, negli ospedali,  nei parchi, nelle stazioni, nei mercati, sui tram; a colazione, a merenda o durante un happy hour;  nelle grandi città come nei comuni più piccoli; nel Nord Italia, così come nel Centro e nel Sud.

In vista delle celebrazioni del 2011 per i 150 anni dell’Unità d’Italia, quest’anno per la prima volta  gli organizzatori hanno proposto un tema, Parole d’Italia, invitando i partecipanti a costruire  liberamente il proprio evento intorno a una parola (un personaggio, un oggetto, un simbolo, un  monumento…), scelta in modo da definire l’identità del luogo in cui si svolge.

Come è ormai tradizione, Ottobre, piovono libri riserva un notevole spazio ai ragazzi. Anche  nella quinta edizione decine di progetti sono specificamente rivolti a un pubblico under 18. A  cominciare dalle tante iniziative organizzate per ricordare i trent’anni dalla scomparsa dello  scrittore e pedagogista Gianni Rodari.

Sul sito del Centro per il libro e la lettura (www.cepell.it) è possibile trovare tutte le informazioni sugli eventi della campagna.

>> torna all'indice


Si apre venerdì 22 ottobre il Pisa Book Festival. 156 le case editrici presenti a questa ottava edizione. Per tre giorni Pisa sarà il punto di riferimento per la promozione degli editori indipendenti e vetrina d’eccezione per quei titoli che non sempre si trovano nei canali tradizionali della distribuzione.

Paese ospite di quest’anno è il Portogallo. Il Festival conterà sulla presenza dei prestigiosi scrittori José Eduardo Agualusa, Valter Hugo Mae, Helder Macedo e Francisco José Viegas.

Le sedi espositive, il Palazzo dei Congressi per il Pisa Book Festival e la Stazione Leopolda per il Pisa Book Junior, saranno collegate con un trenino in modo da non far perdere al visitatore nessuno degli eventi. Il Palazzo dei Congressi ospiterà 125 stand dei più importanti editori indipendenti. Al piano terra si colloca settore internazionale con un grande spazio dedicato al paese ospite d’onore, il Portogallo.

In un momento di epocale cambiamento dell’industria del libro, il PBF propone la zona e-biblio dove si presentanno libri sui nuovi formati digitali (ipad, kindle e nook) e seminari con esperti del settore per soddisfare sia le esigenze di aggiornamento di editori, librai e distributori, sia la curiosità del pubblico.

La Stazione Leopolda è la sede dedicata ai ragazzi, con il Pisa Book Junior. Il grande salone espositivo darà spazio a 35 stand dei più apprezzati editori per ragazzi, e alla grande Libreria Junior, con titoli di editori indipendenti che non sono venuti personalmente con uno stand.

Anche quest’anno il PBF organizza l’iniziativa Green Book, un premio che riconoscerà il lavoro dell’autore che ha contribuito di più a diffondere l’amore per le piante e la natura.

Per info e programma: www.pisabookfestival.com 

>> torna all'indice


I Love Books su Radio 101!

Tamara Donà ha intervistato Renzo Salvi di I Love Books. È ora disponibile l'intervista andata in onda il 31 marzo 2010 su Radio 101. Ascoltala su Youtube!

>> torna all'indice


www.booksblog.it

Il blog del gruppo Blogo dedicato ai libri e al mondo dell'editoria ci ha intervistato:

Diverse volte capita di ordinare un libro in libreria e attendere settimane, se non mesi, perché “è in ristampa”. Ristampa che, puntualmente, non arriva. In quei casi sarebbe proprio comodo avere una copia stampata ad hoc. Purtroppo non è possibile perché i costi sono proibitivi. O meglio, non era possibile...

continua a leggere

>> torna all'indice


L'Associazione Fidare e I Love Books hanno stretto un accordo per il 2010.

L'accordo prevede che tutti gli Editori soci di Fidare saranno automaticamente associati anche ad I Love Books. Avranno quindi diritto a pubblicare su questo sito i loro titoli.

Chi è Fidare

Federazione Italiana degli Editori Indipendenti

Fidare nasce nel 2001 dalla volontà  di cinque associazioni editoriali regionali (Piemonte, Campania, Sardegna, Sicilia, Calabria).
Grazie a una modifica dello statuto è ora possibile l'associazione di un singolo editore purché indipendente e con un catalogo strutturato di almeno due pubblicazioni all'anno.
In questo momento Fidare rappresenta più di 100 soci situati in tutto il territorio nazionale. www.fidare.it

Se sei socio Fidare contatta l'associazione, oppure chiedi informazioni a staff@ilovebooks.it . Se non sei socio Contatta Fidare non solo per ILB, ma per i tanti vantaggi che offre.

>> torna all'indice


Guarda il Video di I Love Books su YouTube!
Abbiamo caricato il video tour che mostra come lavora I Love Books, NON PERDERLO! 

http://www.youtube.com

>> torna all'indice


Il tuo carrello è vuoto

Indirizzo E-Mail:
Password:
Accedi con facebook
Novità
Recensioni
I Love Books è un marchio di C.N.S. srl - Viale Cavour n.1 - 24047 - Treviglio (BG) - P.IVA 07980410968